75° di fondazione del PIAMS

Rendendo grazie al Signore per il traguardo raggiunto, il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra ricorda il 75° anniversario della propria fondazione (1931-2006), per volontà del beato card. A.I. Schuster, Arcivescovo di Milano.
 
Rileggendo con grata memoria il cammino percorso, l'Istituto riafferma, nella fedeltà al Sommo Pontefice e alla Sede apostolica, la dedizione al proprio servizio ecclesiale per la tutela e la valorizzazione della lex orandi della Chiesa di Milano, in tutte le sue espressioni liturgiche e musicali; conferma la propria missione educativa, scientifica ed artistica per lo sviluppo di una autentica cultura cristiana a beneficio della Chiesa e dell'intera comunità umana; invoca la vivificante e santificante assistenza divina per perseguire con coerenza e fermezza i compiti ad esso affidati.

» Celebrazione dell'Anniversario




Messaggi di adesione:

 
Card. Nicora
Presidente dell'APSA
Il Cardinale Attilio Nicora ringrazia sentitamente per la cortese partecipazione della celebrazione del 75° anniversario di fondazione del Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano, si rallegra per il prezioso apporto dato alla cultura e alla Chiesa, apprezza l'intento di ricordare con opportune iniziative una storia così singolare e invoca di cuore su docenti e alunni l'invocata benedizione del Signore.
Card. Sodano
Ex Segretario di Stato
Ho ricevuto la stimata lettera del 12 marzo corrente, con la quale Ella mi ha informato circa la ricorrenza del 75° anniversario della fondazione di codesto Istituto, avvenuta per volontà del beato Card. Alfredo Ildefonso Schuster, Arcivescovo di Milano. Nel ringraziare per la cortese premura e per le notizie fornite, alle quali non ho mancato di prestare opportuna attenzione, formulo cordiali auguri di un sempre più generoso e competente impegno nella promozione della musica sacra, in conformità alle indicazioni del Magistero, e volentieri invoco su di Lei e su tutti i Membri del benemerito Istituto la benedizione del Signore. Suo dev.mo nel Signore A. Card. Sodano, Segretario di Stato.
Card. Bertone
Segretario di Stato
Grato per le benevole espressioni di stima rivoltemi, assicuro il mio ricordo nella preghiera.
On. Giorgio Napolitano
Presidente della
Repubblica Italiana
Il Presidente della Repubblica esprime apprezzamento per l'opera del Pontificio Istituto che, trascorsi settantacinque anni dalla sua fondazione, continua a svolgere un ruolo di grande importanza nello studio e nella valorizzazione del Canto Ambrosiano. Promuovere lo studio e la conoscenza di questo prezioso patrimonio musicale significa favorire la diffusione di un'antica tradizione artistica e culturale che affonda le proprie radici nella storia del popolo milanese e che continua ancor oggi a trasmettere un messaggio di autentica e profonda spiritualità. Con questo animo il Presidente della Repubblica rivolge a lei, egregio signor Preside, alle autorità accademiche, a tutti i docenti e musicisti dell'istituto un cordiale saluto ed un augurio per il proseguimento delle attività, cui unisco il mio personale. Donato Marra, Segretario generale Presidenza della Repubblica.
Mons. Brandmüller
Presidente del
Pontificio Comitato di
Scienze Storiche
Voglia gradire il mio più vivo ringraziamento per la Sua cortese comunicazione delle celebrazioni in occasione del 75° anniversario della fondazione del Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra, voluto dal lungmirante acume intellettuale e dalla finezza pastorale che furono proprie del beato Card. A. I. Schuster. L'opera fino ad oggi da Voi svolta con perizia e passione, attestata da un'opima silloge di pubblicazioni e dalla costante formazione di musicologi ad alto livello, ` base certa di una serena, proficua continuazione nel Vostro apprezzato servizio culturale. Mentre auguro al Rev.do Preside, a Lei ed a tutti i Membri dell'Istituto ogni soddisfazione, auspico una piena riuscita delle celebrazioni giubilari e porgo il mio distinto ossequio.