×

Ateneo

Sammlung von liturgischen ambrosianischen Manuskripten - die Zeichenerklärung
Katalog besorgt von Matteo Garzetti

» Dati

Ordinamento

I manoscritti sono contraddistinti con un numero progressivo, ordinati alfabeticamente secondo la località, l'istituto di conservazione, il fondo librario o archivistico e la segnatura; nel caso di manoscritti compositi o con parti nettamente separate le singole unità sono state contraddistinte con lettere maiuscole (es. 290A); nel caso di manoscritti integri con aggiunte di epoca diversa, solo a queste ultime è stato attribuito un numero d'ordine con lettera maiuscola.
Per i manoscritti conservati a Milano: vedere nn. 3000 ss.

Segnatura

s. s.senza segnatura
?segnatura non nota

Descrizione sommaria

Per la descrizione sommaria si è fatto uso delle seguenti sigle:

AntAntiphonarium (E: Aestivum; H: Hiemale; P: Paschale; S: Sanctorum)
BibBiblia
BrvBreviarium
CalCalendarium
CapCapitulare (E: Evangeliorum)
ColCollectarium
EvgEvangeliarium
EvtEvangelistarium
ExtEstratto
GrdGraduale
HmnHymnarium
HomHomeliarium
HorHorae
IngIngressarium
KyrKyriale
LctLectionarium (F: Feriale; H: Hagiographicum; L: Lectionum missae; M: Missae; O: Officii; Q: Quadragesimale)
LtnLetaniae (T: Triduanae)
LipLibellus precum
ManManuale
MrtMartyrologium
MisMissale
OffOfficium, Officia
OmsOrdo missae
OsOrdo synodalis (+ numero)
PntPontificale
PrcProcessionale
PslPsalterium
RitRituale (D: Defunctorum)
ScrSacramentarium
TrpTroparium
VspVesperale

L'asterisco * contraddistingue i frammenti, di cui -- se possibile -- è stata indicata l'estensione (f./ff.) oppure la consistenza (c./cc.)



Riferimenti bibliografici

Per ciascun manoscritto sono stati sistematicamente riportati i riferimenti (pagina o numero d'ordine) ai seguenti repertori:

C

F. Calcaterra, Catalogo ragionato delle fotoriproduzioni dei codici di canto ambrosiano conservati presso la Biblioteca del Centro permanente studi e documentazione di liturgia e canto ambrosiano, tesi, PIAMS, a.a. 1989-1990 (rel. A. Merlo).

FPCA[M.] Huglo - [L.] Agustoni - [E.] Cardine - [E.T.] Moneta Caglio, Fonti e paleografia del canto ambrosiano, a cura della rivista «Ambrosius», Milano, [Ambrosius], 1956.
ILAG. Baroffio, Iter liturgicum ambrosianum. Inventario sommario di libri liturgici ambrosiani, in «Aevum», 74 (2000), pp. 583-603.
ILIIter liturgicum italicum, a cura di G. Baroffio, Padova, CLEUP, 1999.
ME.T. Moneta Caglio, Manoscritti di canto ambrosiano rinvenuti nell'ultimo ventennio, in «Ambrosius», 52 (1976), pp. 27-36.

Il trattino -- denota l'assenza del manoscritto nel relativo repertorio.

In aggiunta, per talune tipologie di manoscritti, si è inoltre tenuto conto -- segnalando i rispettivi luoghi -- di:

AMaR. Amiet, La tradition manuscrite du Manuel ambrosien, in «Scriptorium», 49 (1995), pp. 134-142.
AMiR. Amiet, La tradition manuscrite du Missel ambrosien, in «Scriptorium», 14 (1960), pp. 16-60.
CLLA K. Gamber, Codices liturgici latini antiquiores, Freiburg, Universitätsverlag 19682 (Spicilegii Friburgensis Subsidia, 1); Supplementum. Ergänzungs- und Registerband. Unter Mitarbeit von B. Baroffio - F. Dell’Oro - A. Hänggi - J. Janini - A.M. Triacca, 1988 (Spicilegii Friburgensis Subsidia, 1A)
KP. Carmassi, Libri liturgici e istituzioni ecclesiastiche a Milano in età medievale. Studio sulla formazione del Lezionario ambrosiano, Aschendorff, Münster 2001 (Liturgiewissenschaftliche Quellen und Forschungen, 85; Corpus ambrosiano-liturgicum, 4)