×

Ateneo

Experience Weeks 2019

Jueves, 17 de Enero de 2019

[pdf]

Dal 21 gennaio - 2 febbraio prossimi, presso la sede del Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra (Corso Garibaldi, 116 - 20121 Milano) si terranno le Experience Weeks 2019. L'iniziativa intende creare -- soprattutto per i giovani -- una possibilità diretta di approccio ai contenuti e alla metodologia didattica adottati dall'Istituto in tutti i settori della propria attività, specialmente nella formazione accademica.
Recentemente, la XV Assemblea generale ordinaria dei Sinodo dei vescovi (3-28 ottobre 2018), dedicata ai giovani ha riconosciuto e apprezzato "l'importanza che i giovani danno all'espressione artistica in tutte le sue forme", per molti dei quali questa rappresenta "anche un'autentica vocazione professionale". Ciò vale in modo del tutto speciale per la musica, "un vero e proprio ambiente in cui i giovani sono costantemente immersi, come pure una cultura e un linguaggio capaci di suscitare emozioni e di plasmare l'identità" (n. 47).
Di qui l'invito a tutte le istituzioni educative, specie le Università, ad aprirsi "ai linguaggi della bellezza, della musica e delle diverse espressioni artistiche, e alle forme della comunicazione digitale" (n. 133), riservando "un'attenzione particolare [...] alla promozione della creatività", perché i giovani possano "scoprire i loro talenti e metterli poi a disposizione della società per il bene di tutti" (n. 158). Insomma, i giovani sono certamente una risorsa capace di dar vita a nuovi modelli di arte, sia all'interno della Chiesa come all'esterno.
In questo senso, accostare i numerosi percorsi formativi proposti dal PIAMS significa venire a contatto con un ventaglio di opportunità formative di ampio respiro, che offrono numerose opportunità professionali, pensate affinché tutti, in special modo i giovani, diventino protagonisti della propria vita, del proprio futuro, del proprio sapere.
Le Experience Weeks 2019 si rivolgono pertanto prioritariamente:
-- agli studenti delle scuole secondarie di II grado che vogliono fare della musica la propria professione;
-- agli studenti universitari che intendono affiancare ad altri percorsi di studio già in corso studi musicali di livello professionale;
-- agli alunni delle scuole primarie e secondarie di I grado (elementari e medie) per un graduale sviluppo dei propri talenti musicali.
Gli studenti delle scuole superiori e gli studenti universitari potranno liberamente frequentare insieme agli altri studenti le lezioni in programma, sperimentando la vita accademica al PIAMS, in modo da scegliere con consapevolezza il percorso di studi più adatto alle doti e agli interessi posseduti.
Anche i ragazzi che frequentano le scuole elementari e medie potranno partecipare allo svolgimento di singoli corsi, in modo da sperimentare la qualità della didattica del PIAMS e conoscere le diverse possibilità loro riservate.